News

Tucana 2 e i suoi segreti, spiegati da Simone

today17/02/2021

Background
37 Views

di Simone Scarlata

Con la creazione della nuova mappa delle stelle conosciute, resa possibile dal satellite Gaia, ci si aspettavano importanti  scoperte sull’universo che noi conosciamo; così, pochi mesi dopo, le aspettative sono state soddisfatte.

Tucana II è una antichissima galassia distante circa 160000 anni luce dalla Terra. Negli ultimi tempi aveva attratto l’attenzione degli scienziati per via della possibile presenza di stelle formatesi poco dopo il Big Bang. Tale teoria è stata confermata di recente dalla Università Nazionale Australiana, che grazie al satellite Gaia è stata capace di individuare ben nove nuove stelle appartenenti a questa galassia: la bassa presenza di metalli in esse conferma la loro età, mentre la scoperta reca con sé dati molto interessanti.

Pare infatti che le stelle originariamente non appartenessero alla galassia, ma che furono inglobate in seguito attraverso un processo chiamato “cannibalismo tra galassie”. In tempi remoti due di questi giganti celesti si sarebbero quindi “mangiati” tra loro, dando vita a qualcosa di nuovo.

Importante, inoltre, è la distanza di queste stelle dal centro della galassia, circa 3500 anni luce. Precedenti studi avevano ritenuto che Tucana II non avesse una massa particolarmente elevata, ma questa nuova scoperta porta ad aggiungere nuovi elementi alle teorie astrali. La materia oscura di questa galassia sarebbe infatti molto più densa di quanto non si fosse immaginato, un dato molto interessante per lo studio di questa misteriosa sostanza che riempie l’Universo e di cui sappiamo ancora molto poco.

Written by: Maria Brunetti

Rate it

Post comments (0)

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

001449
Views Today : 20
Views This Month : 190
Total views : 3875
Who's Online : 0

CONTATTI

0%